Perché Biologico

Nutrirsi biologico è insito nel percorso stesso di nutrirsi con una alimentazione naturale: non è possibile nutrirsi in modo naturale con alimenti che sono stati coltivati con un metodo non naturale che prevede un elevato utilizzi di concimi chimici, ormoni, diserbanti, insetticidi e fungicidi. Inoltre l’Italia è il più grande consumatore di pesticidi chimici di sintesi di tutta l’Europa con un consumo di oltre 150.000 tonnellate all’anno seguita dalla Francia con 100.000 tonnellate all’anno. Per concludere il 70% circa della frutta ha residui di pesticidi anche con multiresiduo.

Transizione al crudismo

Cambiare le abitudini alimentari lentamente; sostituire gli alimenti normali con quelli biologici e integrali, aumentare frutta e verdura cotta. Ridurre o eliminare la carne e/o i latticini inserendo i semi (Controindicazione: diverticoli). Aumentare il consumo di frutta e verdura cruda fino a superare il 70% di consumo giornaliero.